Come fare per : Anagrafe

COME FARE RICHIESTA DI INFORMAZIONI ANAGRAFICHE

AI PRIVATI CITTADINI E A TUTTI I SOGGETTI NON PUBBLICI (SOCIETA’ PRIVATE, STUDI LEGALI, BANCHE, ASSICURAZIONI, AGENZIE D’AFFARI, ETC).

I certificati possono essere inviati anche a mezzo posta previa richiesta scritta inviata stesso mezzo, firmata dall'interessato o dal legale rappresentante della ditta, studio, ecc, e con allegati:
copia del documento di identità del richiedente con firma comparabile con quella apposta sulla richiesta, diritti di segreteria di € 0,26/0,52 a seconda che il certificato sia richiesto in carta semplice o in bollo, una marca da bollo o specificare l'articolo di legge che prevede l'esenzione dall'imposta di bollo, una busta pre-affrancata e pre-indirizzata per la risposta.
Nel caso in cui la persona sia non residente verrà emesso un certificato di emigrazione, sempre in regola con l'imposta di bollo.

In nessun caso verranno fornite informazioni anagrafiche a mezzo telefono o in forma diversa dalla certificazione anagrafica, pertanto si invita ad astenersi da richieste e sollecitazioni in tal senso, ivi comprese le richieste di conferma di indirizzo. Grazie della collaborazione

UFFICIO ANAGRAFE - CAMBIO DI RESIDENZA

Con l'entrata in vigore della c.d. legge "residenza in tempo reale" l'iscrizione anagrafica viene effettuata entro 2 giorni lavorativi dalla presentazione della domanda. L'ufficio Anagrafe ha comunque 45 giorni di tempo per effettuare le necessarie verifiche. Trascorso tale termine senza che il richiedente abbia ricevuto comunicazione contraria la domanda si considera definitivamente accolta. In caso di dichiarazione non veritiera verrà effettuata apposita segnalazione all'Autorità giudiziaria.

La domanda d’ iscrizione debitamente compilata, e firmata da tutti le persone interessate maggiorenni, può essere consegnata assieme alla documentazione necessaria, direttamente allo sportello dell'Ufficio Anagrafe, previo appuntamento con l’Ufficio nei seguenti orari: Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì dalle  9:00 alle 12:30, Lunedì pomeriggio dalle 17:00 alle 18:00 e il Sabato dalle 9:00 alle 12:00, (modalità consigliata in quanto vengono immediatamente effettuati i controlli preliminari), oppure inviata tramite posta elettronica, pec o via fax.

I documenti da allegare alla domanda sono:

  • copia del documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto), del codice fiscale, della patente e del libretto di circolazione se in possesso di auto, moto o camion, di tutte le persone che vengono iscritte; 
  • copia documentazione atta a comprovare la regolarità dell'occupazione dell'alloggio;
  • copia della dichiarazione di inizio servizio per asporto rifiuti presso gli Uffici del Padova Tre di Piove di Sacco .

Ai sensi dell'art. 5 del D.L. 47/2014 - convertito in legge, E' NECESSARIO INOLTRE ESIBIRE DOCUMENTAZIONE RELATIVA ALLA REGOLARITA' DELL'OCCUPAZIONE DELL'IMMOBILE CHE DEVE ESSERE CONSEGNATA OBBLIGATORIAMENTE INSIEME AL MODULO. (contratto di acquisto, affitto, cessione di fabbricato....etc.) 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA

Il modulo può essere presentato:

  • personalmente allo sportello (piano terra della sede municipale) ESCLUSIVAMENTE SU APPUNTAMENTO;
  • tramite servizio postale all'indirizzo: Ufficio Servizi Demografici, Comune di Codevigo, Via V. Emanuele III° n. 33, 35020 Codevigo PD. Il richiedente deve inviare il modulo della dichiarazione compilato e sottoscritto anche da tutti gli altri componenti del nucleo maggiorenni, allegando copia dei documenti di riconoscimento in corso di validità;
  • al numero di fax 049 5817304 il richiedente deve inviare il modulo della dichiarazione compilato e sottoscritto, anche dagli altri componenti del nucleo maggiorenni, allegando copia dei documenti di riconoscimento in corso di validità;
  • tramite posta elettronica certificata all'indirizzo: codevigo.pd@cert.ip-veneto.net. Questa modalità è consentita ad una delle seguenti condizioni:
  1. che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
  2. che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  3. che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;

 

Qualora il richiedente (italiano) provenga dall'estero, dovrà comprovare il possesso della cittadinanza.

Le persone non italiane che chiedono l'iscrizione anagrafica devono inoltre comprovare la regolarità della loro presenza nel territorio esibendo permesso di soggiorno o attestazione di soggiorno validi

La conclusione positiva o negativa della pratica avverrà attraverso l’invio postale di una comunicazione.

Trascorsi i due giorni lavorativi dalla presentazione della domanda sarà possibile rilasciare agli interessati le certificazioni e i documenti che verranno richiesti.

Normativa di riferimento: codice civile artt. 43 e seguenti, legge 1228/1954 Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente, DPR 223/1990 Nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente.

Documenti da presentare: carta d'identità, passaporto, codice fiscale, modulistica per aggiornamento indirizzi su patente e libretti di circolazione.

Ufficio di competenza: Anagrafe

E-mail: servizidemografici@comune.codevigo.pd.it

UFFICIO ANAGRAFE - DOCUMENTO D’IDENTITA’

La carta d'identità è un documento di riconoscimento rilasciato a tutti i cittadini dalla nascita; per i cittadini italiani costituisce titolo valido per l'espatrio;

UFFICIO ANAGRAFE - CERTIFICATI ANAGRAFICI

Il certificato è il documento rilasciato da una Amministrazione pubblica avente funzione di ricognizione, riproduzione o partecipazione a terzi di stati, qualità personali e fatti contenuti in albi, elenchi o registri pubblici o comunque accertati da soggetti titolari di funzioni pubbliche (art.1 lett. f) Dpr 445/2000).
La certificazione è dunque l’atto che consente ad una persona di dimostrare, di fronte a terzi, fatti, stati, situazioni contenuti nei pubblici registri. I certificati anagrafici attestano i dati contenuti nell'anagrafe della popolazione residente nel Comune (Apr).

UFFICIO ANAGRAFE - DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI – AUTOCERTIFICAZIONI

E' la dichiarazione, prevista dal Dpr 445/2000, che sostituisce la produzione di certificati nei rapporti con la pubblica amministrazione, con i gestori di servizi pubblici e con i privati che vi consentono. La mancata accettazione di tali dichiarazioni o la richiesta di certificati o di atti di notorietà costituisce, per la pubblica amministrazione, violazione dei doveri d'ufficio.

UFFICIO ANAGRAFE - RICHIESTA ATTRIBUZIONE NUMERI CIVICI

UFFICIO ANAGRAFE - CAMBIO VIA

Movimenti del cittadino o della famiglia all’interno del Comune.